Cronaca
Paura

Mattinata di terrore in Versilia per il sindaco di Concorezzo

Mauro Capitanio si trovava nel camping investito da una violenta tromba d'aria.

Mattinata di terrore in Versilia per il sindaco di Concorezzo
Cronaca Vimercatese, 18 Agosto 2022 ore 18:05

Mattinata di terrore in Versilia per il sindaco di Concorezzo. Il primo cittadino Mauro Capitanio si trovava in vacanza nel campeggio investito da una violenta tromba d'aria.

Sindaco e familiari illesi

Una violenta tromba d'aria ha colpito questa mattina, giovedì 18 agosto 2022, il Camping Italia di Marina di Massa, in Versilia. Nella struttura si trovava anche il sindaco di Concorezzo Mauro Capitanio, che da anni frequenta il campeggio toscano durante il periodo vacanziero. Con lui anche alcuni familiari, che quest'oggi hanno vissuto una vera e propria mattinata di terrore. La tromba d'aria, infatti, ha letteralmente devastato la struttura, causando la caduta di ben tre alberi secolari. Le piante hanno lambito le tende, schiantandosi su alcune vetture parcheggiate (distruggendole). Ingenti anche i danni causati ad alcuni bungalow presenti all'interno del campeggio.

"Ora il peggio sembra passato, questa mattina ci siamo presi un bello spavento - ha spiegato il sindaco Mauro Capitanio - Per fortuna stiamo tutti bene".

1660838332503
Foto 1 di 8
1660838332470
Foto 2 di 8
1660838309242
Foto 3 di 8
1660838309209
Foto 4 di 8
1660838285364
Foto 5 di 8
1660838285350
Foto 6 di 8
1660838263930
Foto 7 di 8
Concorezzo Sindaco Mauro Capitanio nubifragio in Versilia
Foto 8 di 8

Due morti e venti feriti in Toscana

Decisamente grave il bilancio dell'ondata di maltempo che in queste ore sta imperversando in tutto il Nord e Centro Italia. In particolare la situazione più critica si registra in Toscana, dove si contano due morti e venti feriti. Una situazione che ha spinto il Governatore Eugenio Giani a proclamare lo stato d'emergenza. Fortissime raffiche di vento si stanno abbattendo anche sulla Liguria e sul Veneto (in particolare a Venezia).

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie