Meda, l’Avis inaugura il nuovo mezzo

L'Avis Meda inaugura un nuovo mezzo destinato a trasporto dialisi e sangue, ma anche ai ragazzi diversamente abili.

Meda, l’Avis inaugura il nuovo mezzo
24 Febbraio 2017 ore 08:45

Un nuovo mezzo che sarà impiegato per trasporto dialisi, trasporti sociali, per i ragazzi diversamente abili e per il trasporto sangue. Domenica mattina la nuova vettura dell’Avis Meda è stata benedetta nel parcheggio della chiesa di Santa Maria Nascente al termine della Messa.

A oggi i mezzi a disposizione del sodalizio sono otto, come ha chiarito il presidente Roberto Bovo: “Questo veicolo, già operativo, ne sostituisce uno che abbiamo dismesso. Il grazie più grande va ai cittadini medesi. Merito del loro contributo attraverso il 5 per mille dell’anno fiscale 2013 se siamo riusciti ad acquistarlo. Grazie anche alla concessionaria, che ha fornito un notevole aiuto”. A procedere al taglio del nastro ci ha pensato il volontario Luciano Ferrari. “E’ uno dei veterani in questo tipo di servizi. La vettura infatti è un mezzo di trasporto semplice. Sarà impiegato per il trasporto dialisi, i trasporti sociali e i ragazzi diversamente abili”, ha concluso.

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia