I dati aggiornati

Meda: quanti sono i positivi al Covid? Tutti gli aggiornamenti del sindaco

Al momento in città sono segnalate 18 persone positive e 49 in sorveglianza attiva. 

Meda: quanti sono i positivi al Covid? Tutti gli aggiornamenti del sindaco
Seregnese, 08 Ottobre 2020 ore 10:45

Meda: quanti sono i positivi al Covid? Tutti gli aggiornamenti del sindaco. Al momento in città sono segnalati 18 contagiati e 49 persone in sorveglianza attiva.

Meda: quanti sono i positivi al Covid? Tutti gli aggiornamenti del sindaco

Con l’aumento dei contagi, i sindaci della Brianza hanno ripreso ad aggiornare i cittadini in merito all’incremento dei casi positivi segnalati sul territorio. Così ha fatto ieri anche il primo cittadino di Meda, Luca Santambrogio. In città (dati aggiornati al 7 ottobre) i medesi risultati positivi dall’inizio della pandemia sono in totale 128, gli attualmente positivi 18, con una netta diminuzione dell’età media rispetto alla prima fase dell’emergenza. Infine i concittadini in sorveglianza attiva sono 49.

“Ritengo necessario chiarire la questione relativa ai contagi nell’ambito scolastico – ha precisato Santambrogio. Sto inviando una lettera alle scuole di ogni ordine e grado per chiedere reciproca collaborazione al fine di far pervenire al sindaco pronta comunicazione circa eventuali casi di positività nei propri istituti per meglio monitorare la situazione comunale. Lo ritengo assolutamente necessario per avere gli strumenti per tranquillizzare i concittadini sulla reale situazione del contagio. Tengo a sottolineare che le attività scolastiche sono state dai dirigenti scolastici e dal comune (per i servizi di propria competenza) organizzate nei minimi particolari al fine di creare le cosiddette bolle: gruppi/classi di alunni che non hanno contatti con altri gruppi. Dipende infatti da questa modalità organizzativa la scelta, ad esempio, di favorire nella maggior parte delle scuole la consumazione del pasto nella propria aula”.

Infine un appello a rispettare le regole:”Invito tutti ad abituarsi al fatto che la nostra vita, da ormai qualche mese, è cambiata e dovremo, di volta in volta, gestire situazione cui non eravamo abituati. Occorre molta calma e anche questa volta riusciremo a superare i momenti difficili”.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia