Medici in pensione a Monza, 4mila coinvolti

Si tratta dei dottori Laura Billi e Giuseppe Montrasio che avevano lo studio assieme in via Parravicini e di Alberto Beneducci di via Quarnaro in zona cimitero

Medici in pensione a Monza, 4mila coinvolti
Cronaca Monza, 30 Novembre 2017 ore 16:02

Quattromila restano senza medico di base a Monza. Ma l’Ats garantisce che arriveranno i dottori provvisori

Quali sono i dottori coinvolti

Andranno in pensione a fine anno i dottori Laura Billi e Giuseppe Montrasio che avevano lo studio assieme in via Parravicini e Alberto Beneducci di via Quarnaro in zona cimitero. In tutto seguivano 4mila pazienti.  «Comprendiamo i disagi espressi da alcuni cittadini legati alla preoccupazione della cessazione dell’attività dei propri medici curanti, ma l’Ats, come avviene in questi casi, ha già provveduto alla pubblicazione di un bando regionale per la copertura dei posti che si rendono carenti a fronte di queste dimissioni».

I medici provvisori

I medici provvisori prenderanno servizio dal 2 gennaio, garantendo continuità di assistenza ai pazienti. Non subentrano, nel caso di Montrasio e Billi nello stesso studio, ma la Ats si è impegnata a garantire l’apertura dei due nuovi ambulatori a meno di 100 metri di distanza dall’attuale studioper non creare problemi ai cittadini seguiti.
Per ciò che riguarda invece il dottor Beneducci, l’ambulatorio verrà messo ancora a disposizione dai proprietari, quindi il nuovo medico incaricato presterà l’attività nello stesso studio di riferimento.

L’informazione

«Riguardo alla comunicazione, oltre alle puntuali informazioni che i medici cessanti devono dare ai propri assistiti presso i rispettivi ambulatori, l’Ats provvederà alla dovuta informazione – ha precisato la Ats dal momento che qualcuno aveva scoperto per caso che il medico sarebbe andato in pensione – In occasione invece dell’inserimento dei nuovi medici titolari definitivi si manderà una personale comunicazione a tutti gli assistiti ancora in carico ai medici cessati».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità