Medico di base sostituito, l’ira dei suoi pazienti arcoresi

Da luglio arriverà un nuovo «camice bianco» che sostituirà il giovane medico Marco Motta

Medico di base sostituito, l’ira dei suoi pazienti arcoresi
Vimercatese, 18 Giugno 2019 ore 07:58

“Dottore non ci lasciare, resta con noi”. E’ questo, in sostanza, l’accorato, e al tempo stesso singolare appello lanciato nei giorni scorsi da un gruppo di pazienti arcoresi del 35enne medico di base Marco Motta.

Motta prese il posto di Pietro Ronchi

L’amato dottore, ricordiamo, a partire dallo scorso primo gennaio, ha preso il posto del 65enne Pietro Ronchi che proprio con il finire del 2018, dopo 38 anni di onorata carriera ad Arcore, ha appeso il camice bianco al chiodo per godersi la meritata pensione.

Ed ora più di 1500 pazienti, soprattutto residenti nella frazione di Bernate e passati dalle cure di Ronchi a Motta, a partire dal primo di luglio saranno alle prese con un nuovo cambio di medico di base. E oltre al cambio di medico dovrano fare fronte anche al cambio di indirizzo dello studio medico.

TUTTI I DETTAGLI DELLA NOTIZIA, CON LE REAZIONI DEI PAZIENTI E LE PAROLE A CALDO DEL MEDICO, LI POTRETE TROVARE SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA STAMATTINA, MARTEDI’ 18 GIUGNO

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia