Grave lutto

Medico sconfitto dal Covid pochi giorni dopo aver raggiunto la pensione

Il dottor Haouila Kassem, per 35 anni medico di base a Caponago, è rimasto contagiato durante l'adempimento del proprio servizio

Medico sconfitto dal Covid pochi giorni dopo aver raggiunto la pensione
Cronaca Vimercatese, 08 Gennaio 2021 ore 09:56

Una notizia che mai avremmo voluto dare: il dottor Haouila Kassem, 70enne medico di base a Caponago, è stato sconfitto dal Covid pochi giorni dopo aver raggiunto la pensione. Un vero e proprio fulmine a ciel sereno per la comunità, che oggi piange la scomparsa dell’amato medico.

Sconfitto dal Covid pochi giorni dopo aver raggiunto la pensione

Originario del Libano, il dottor Haouila Kassem aveva completato gli studi in Medicina in Italia, tra Milano e Verona, dove si era specializzato in Pediatria. Nel 1986 l’approdo a Caponago, che in quel momento si trovava sprovvista di un medico di base da diverso tempo. Dopo 35 anni di onorato servizio, lo scorso 31 dicembre aveva raggiunto la meritata pensione: un traguardo che disgraziatamente non ha potuto godersi, visto che qualche giorno prima di Natale era rimasto contagiato dal Covid.

In prima linea contro il Covid

Un destino beffardo per il dottor Kassem, duramente impegnato in prima linea nella lotta al virus. Lo stesso che nella serata di ieri, giovedì 7 gennaio, lo ha stroncato al termine di una feroce battaglia combattuta durante l’adempimento del proprio lavoro al servizio della comunità. Dolore e commozione a Caponago, dove il medico ha rappresentato un vero e proprio punto di riferimento per moltissimi pazienti, che in lui hanno trovato non solo uno stimato professionista, ma soprattutto un padre affettuoso.

AMPIO SERVIZIO SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA MARTEDI’ 12 GENNAIO 2021

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità