Cronaca

Mercato a Monza scattano sequestri e denunce

Arena: "I controlli continueranno in modo capillare".

Mercato a Monza scattano sequestri e denunce
Cronaca Monza, 24 Novembre 2017 ore 12:00

Gli agenti della Polizia locale ieri mattina hanno controllato diverse aree della città per contrastare il fenomeno dei borseggi e degli illeciti nelle zone di mercato.

Mercato a Monza: diversi sequestri e denunce

Nuovi controlli da parte della Polizia locale ieri mattina a Monza nelle aree di mercato. Sette gli agenti, di cui tre in borghese, che hanno partecipato alloperazione per contrastare il fenomeno dei borseggi e degli illeciti. L'operazione, iniziata alle 9 e terminata alle 13.30, ha interessato Piazza Trento e Trieste, Piazza Cambiaghi e via Procaccini.

Sequestri in piazza Castello

In particolare in Piazza Castello sono stati sequestrati diversi oggetti - portafogli, marsupi, cinture e accendini - venduti abusivamente da un extracomunitario. L'uomo, alla vista degli agenti, non è riuscito a recuperare la merce che ha abbandonato sul posto dandosi precipitosamente alla fuga.

Prodotti avicoli venduti abusivamente in via Procaccini

Durante i controlli in via Procaccini, gli agenti della Polizia locale hanno prestato ausilio veterinario Asl per il sequestro di alcuni prodotti avicoli. Denunciato il venditore: aveva messo in commercio i prodotti nonostante il divieto imposto per i casi di influenza aviaria che si sono verificati nell'ultimo periodo.

Daspo per 5 persone

Infine sono stati identificati e allontanati con un Daspo di 48 ore cinque persone che arrecavano disturbo ai passanti con richieste di elemosina fastidiose e pressanti.

“Questo tipo di controlli sono in calendario di frequente e continueranno in modo capillare – garantisce l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena - al fine di garantire più tranquillità e sicurezza ai cittadini”.

 

Necrologie