Metropolitana Vimercate, altri 330 mila euro per gli studi di fattibilità

L'opera strategica per la Brianza

Metropolitana Vimercate, altri 330 mila euro per gli studi di fattibilità
Cronaca Vimercatese, 13 Dicembre 2017 ore 10:46

Metropolitana Vimercate, Regione Lombardia contribuirà agli studi di fattibilità con un fondo di 330.000 euro, di cui 80mila per l’anno 2017, 100mila per il 2018 e altri 150mila per il 2019.

LEGGI ANCHE:  Metropolitana Verde piccoli passi verso Vimercate

Metropolitana Vimercate nuovi fondi per studi di fattibilità

Ad annunciare i nuovi fondi è il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala. “Un investimento concreto per un progetto che riteniamo fondamentale per lo sviluppo di un sistema di trasporto pubblico integrato anche e soprattutto sul territorio del vimercatese” – ha dichiarato.

L’approvazione

Durante la seduta della Giunta, lunedì 11 dicembre, è avvenuta l’approvazione dell’accordo di programma tra Regione e Comune di Milano per la redazione e il finanziamento degli studi di fattibilità tecnica ed economica, oltre che per il sistema vimercatese, anche per il prolungamento a ovest della linea M4, lo sbinamento della M5 da Bignami a Cinisello Balsamo e il sistema di trasporto pubblico per la direttrice paullese.

Opera strategica in Brianza

“Abbiamo fatto un passo importante verso la realizzazione di un’opera strategica per il territorio della Brianza e in particolare del vimercatese. Quella di una rete di trasporto pubblico che possa collegare in maniera idonea la fermata della metropolitana M2 di Cologno Nord con i Comuni di Brugherio, Carugate, Agrate Brianza, Concorezzo e Vimercate” ha detto Sala.

Corbetta: “Progetto da tempo ostaggio di politica e burocrazia”

Per il consigliere regionale del M5S Gianmarco Corbetta: “Finalmente si sblocca, e farà i primi passi concreti, un progetto strategico da troppo tempo ostaggio di politica e burocrazia. Gli investimenti in trasporto pubblico fanno bene al territorio e ai cittadini: l’investimento sul prolungamento delle metropolitane garantirà più mobilità sostenibile e meno inquinamento per la Brianza in una regione che ha fallito, fin qui, nel raggiungimento di obiettivi di sostenibilità, rispetto ambientale e innovazione del sistema dei trasporti e della mobilità”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità