Sport

Mezzago brilla ai Campionati mondiali virtuali di karate

Grande soddisfazione per la società di arti marziali "Iron-Do".

Mezzago brilla ai Campionati mondiali virtuali di karate
Vimercatese, 19 Giugno 2020 ore 11:02

Mezzago brilla ai Campionati mondiali virtuali di karate. Grande soddisfazione per la società di arti marziali “Iron-Do” del Maestro Ferruccio Baratelli.

Una formula innovativa

I Campionati mondiali si sono tenuti in una formula innovativa, nel pieno rispetto delle normative per evitare la diffusione del contagio da coronavirus. Gli atleti infatti non si sono riuniti in un palazzetto ma hanno gareggiato singolarmente ripresi da una videocamera e valutati da remoto da parte della giuria. Gli atleti di Mezzago sono riusciti a mettersi al collo ben tre medaglie d’oro: Matteo Stucchi, di 8 anni, nella cintura bianco/gialla; Iman Quelkobaa di 11 anni nella cintura verde; Sara Nkhaili di 11 anni nella cintura gialla. A queste vittorie si aggiungono gli ottimi risultati ottenuti da Lara Pintaric e Aurora Villa, entrambe cinture marroni, con un meritato secondo posto, Asia Stanganello, cintura marrone (sesto posto, ma in continuo miglioramento) e della cintura nera Bruno Giombelli, giunto quinto. Ovviamente soddisfatto il Maestro Ferruccio Baratelli.

“Sono orgoglioso dei miei ragazzi e sono certo che alla ripresa dei corsi di karate in palestra sentiremo ancora parlare di loro, confidando nella collaborazione del Comune per la promozione della nostra disciplina”.

I complimenti dell’Amministrazione comunale

Agli atleti della “Iron-Do” sono arrivati anche i complimenti dell’Amministrazione comunale di Mezzago, che sulla pagina Facebook ufficiale del Comune ha riportato con orgoglio i risultati ottenuti dagli atleti nei giorni scorsi.

“I miei complimenti per i risultati raggiunti dagli atleti del nostro Paese – ha commentato l’assessore allo Sport e alle Politiche giovanili Elisa Passoni – Sono inoltre felice che si siano trovate modalità alternative e sicure per far gareggiare gli atleti nonostante l’emergenza in corso. Un bell’esempio di come si possano trovare soluzioni efficaci anche in questi periodi difficili”.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia