Menu
Cerca
25 Aprile di tensione

Mezzago Democratica di nuovo in piazza per cantare “Bella Ciao”

Alcuni cittadini si sono radunati davanti a Palazzo Archinti pochi minuti fa.

Mezzago Democratica di nuovo in piazza per cantare “Bella Ciao”
Cronaca Vimercatese, 25 Aprile 2021 ore 18:22

Mezzago Democratica di nuovo in piazza per cantare “Bella Ciao”. Alcuni cittadini si sono radunati davanti a Palazzo Archinti per eseguire l’inno partigiano dopo il caos scatenatosi in mattinata.

“Non esiste 25 Aprile senza Bella Ciao”

Si sono ritrovati in piazza Libertà, davanti a Palazzo Archinti, intorno alle 17.30 per portare a termine una cerimonia a loro parere priva di un elemento fondamentale, ossia l’esecuzione di “Bella Ciao”. Non si placano le polemiche a Mezzago dopo quanto accaduto in mattinata: alcuni sostenitori di Mezzago Democratica, infatti, hanno deciso di scendere nuovamente in piazza (nel pieno rispetto delle normative anti Covid) per eseguire quella “Bella Ciao” bruscamente interrotta in mattinata dopo un duro diverbio con il sindaco Massimiliano Rivabeni.

“La situazione è molto semplice: per noi non esiste un 25 Aprile senza Bella Ciao – attacca il capogruppo Giorgio Monti – Per questo motivo abbiamo deciso di organizzarci e ritrovarci in piazza Libertà, in modo da poterla cantare tutti assieme. Hanno provato a zittirci e disturbarci, ma noi non ci stiamo. E non ci staremo nemmeno in futuro. Faremo sempre sentire la nostra voce, ovviamente nel pieno rispetto dei principi di democrazia e civiltà”.

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie