“M’illumino di meno” a Lissone luci spente … si accendono le stelle

Approfittando del buio della città dalle 20.30 alle 22 l'invito è quello a puntare gli occhi al cielo.

“M’illumino di meno” a Lissone luci spente … si accendono le stelle
Monza, 16 Febbraio 2018 ore 11:42

L’Amministrazione Comunale di Lissone aderisce alla 14esima edizione di “M’illumino di meno 2018”. La campagna di sensibilizzazione promossa trasmissione radiofonica Caterpillar. Ecco le iniziative per il 23 febbraio.

“M’illumino di meno” a Lissone luci spente … si accendono le stelle

Le luci di Piazza Libertà e Palazzo Terragni a Lissone si spegneranno alle 20.30 in punto. Da quel momento, nel buio del “cuore” della città si… accenderanno le stelle!
L’Amministrazione Comunale aderisce infatti alla 14esima edizione di “M’illumino di meno 2018”, la campagna di sensibilizzazione verso i temi ambientali e del rispetto energetico promossa trasmissione radiofonica Caterpillar (http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/ ). Una iniziativa che il Comune ha voluto estendere anche ai propri concittadini, invitandoli a a interrompere – anche solo per un tempo simbolico – le illuminazioni private delle loro abitazioni.

 Tutti a guardare le stelle

Approfittando del buio della città dalle 20.30 alle 22 l’invito è quello a puntare gli occhi al cielo. Grazie alla collaborazione del Gruppo Astrofili Villasanta (http://gav.altervista.org/ ), chi si ritroverà in piazza avrà la straordinaria possibilità di scrutare le stelle con telescopi e binocoli, avvicinandosi alla passione per l’astronomia. L’osservazione al telescopio sarà preceduta da una breve presentazione degli oggetti celesti che si andranno ad osservare e consentirà il riconoscimento delle principali stelle e costellazioni.

Un osservatorio a cielo aperto

Piazza Libertà si trasformerà quindi per un’ora e mezzo in un inedito osservatorio a cielo aperto, sotto la guida attenta del gruppo di Villasanta, orientato allo studio, alla pratica e alla divulgazione dell’Astronomia. L’iniziativa è libera e gratuita, aperta a tutte le età. In caso di maltempo sarà rinviata a sabato 24 febbraio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia