Cronaca
Scritte sui muri

Minacce alla Polizia, indaga la Digos

Scritte ingiuriose sono apparse a Monza ieri e ora si sta cercando di arrivare ai colpevoli

Minacce alla Polizia, indaga la Digos
Cronaca Monza, 19 Gennaio 2023 ore 15:08

Scritte ingiuriose che sanno di minaccia sono apparse a Monza contro la Polizia e ora la Digos sta indagando per cercare di risalire ai colpevoli.

Scritte contro la Polizia

Sono apparse ieri, mercoledì 18 gennaio 2023, e devono essere state vergate nella notte le scritte ingiuriose nei confronti della Polizia. Sono state infatti scoperte nel corso  dell’ordinario controllo del territorio all'01.35. La volante della Polizia di Stato transitando in via Buonarroti a Monza ha notato le scritte minatorie a carattere cubitali. In una c'era scritto "DIGOS BOIA”  e nell'altra “PIÙ SBIRRI MORTI”, vergate con vernice di colore nero su un muro in strada.

Le indagini della Digos

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Digos e della Polizia Scientifica, per effettuare i rilievi e il prelievo di alcuni campioni della vernice per la comparazione merceologica. E’ in corso una ricognizione da parte della Digos per individuare altre scritte contro le Forze dell’ordine e per risalire ai colpevoli.

Seguici sui nostri canali
Necrologie