Emergenza

Minaccia di darsi fuoco, caos sotto al Comune

Un uomo ha telefonato in Comune annunciando le sue intenzioni. E' scattata la mobilitazione

Minaccia di darsi fuoco, caos sotto al Comune
Monza, 16 Settembre 2020 ore 13:07

Ha chiamato in Comune dicendo di essere pronto a darsi fuoco. Ma non ha comunicato  le motivazioni del gesto. C’è forse la disperazione alla base del folle annuncio. Al momento però l’uomo non si è ancora fatto vedere.

Grande dispiegamento di forze

4 foto Sfoglia la gallery

Sul posto oggi 16 settembre 2020 poco dopo le 12 è stato dato l’allarme, per cercare di intercettare l’uomo ed evitare che mettesse a rischio la sua vita e quella di altre persone. Sotto il Comune in piazza Trento e Trieste sono arrivati i Vigili del Fuoco, un’ambulanza, la Polizia locale e la Polizia di Stato. Sarà quest’ultima a procedere per cercare di ricostruire quello che è accaduto. Sul posto c’è  anche l’assessore Pierfranco Maffè. Sono tutti in attesa di capire se l’uomo si presenterà veramente e come poterlo aiutare.

Seguono aggiornamenti.

Il precedente in viale Lombardia

La città di Monza è già stata toccata da una vicenda simile, purtroppo quando sul viale Lombardia a febbraio del 2014 un ristoratore disperato per l’installazione delle barriere antirumore si era cosparso di benzina e si era dato fuoco. Per salvarlo erano accorsi gli agenti di polizia presenti sul posto, due dei quali erano rimasti feriti e condotti in ospedale. L’uomo poi era stato condannato.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia