Minorenne ruba l’auto di papà e si schianta

Si era dato alla fuga alla vista dei carabinieri. La sua corsa si è conclusa a Giussano

Minorenne ruba l’auto di papà e si schianta
Caratese, 29 Settembre 2019 ore 12:14

Era al volante dell’auto rubata al papà il minorenne che ieri sera, sabato, si è schiantato contro una cancellata a Giussano.

Ruba l’auto al padre e si schianta

Il ragazzo, un 17enne, ha rubato l’auto al padre, un’Audi, per un giro in compagnia di un amico. Alla vista dei carabinieri è andato nel panico. Erano circa le 23, a Verano. Ha schiacciato il piede sull’acceleratore, dandosi alla fuga. L’inseguimento è proseguito fino a Giussano quando, in via Foscolo, al confine tra il capoluogo e Birone, il minorenne ha perso il controllo della quattro ruote, centrando prima una centralina dell’Enel, poi la cancellata di un’abitazione.

I due giovani sono scesi incolumi dall’abitacolo. Hanno pensato bene di allontanarsi a piedi, abbandonando l’Audi. Un tentativo di farla franca andato decisamente male: i militari li hanno rintracciati e portati in caserma.

Anche peggio è andata ai residenti della zona, rimasti senza corrente a causa della centralina dell’Enel abbattuta dall’auto. Sul posto sono dovuti intervenire i tecnici che hanno risolto la situazione nel giro di un paio d’ore.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia