Triuggio

Miss Italia, Tregasio fa il tifo per Alessia

Non ancora 18enne, è tra le più giovani aspiranti al titolo di reginetta più bella d'Italia

Miss Italia, Tregasio fa il tifo per Alessia
Caratese, 01 Agosto 2020 ore 13:30

Miss Italia, tutta Tregasio  fa il tifo per Alessia Magrelli.

Miss Italia

Ha 17 anni e vive a Tregasio, frazione di Triuggio. Alessia Magrelli, 18 anni il prossimo gennaio, è la giovanissima promesso dello storico concorso che dal 1946 premia la bellezza italiana. La 17enne, studentessa al liceo linguistico Gandhi di Villa Raverio, ha superato la prima fase di accesso. Una selezione rigorosa che ha promosso solo 29 delle 60 ragazze in gara. Le giovani aspiranti al titolo hanno sfilato prima in costume da bagno, poi indossando il body tradizionale di Miss Italia e, infine, in abito lungo da sera. Ogni ragazza ha preparato un’esibizione di qualche minuto per mostrare ai giudici le proprie abilità. La triuggese si è esibita in un pezzo di danza hip hop, sua grande passione.

La passione per la danza

Alessia ha iniziato a ballare da piccolina. Prima ha studiato danza per sei anni a Lesmo, poi dopo un periodo di stop ha ripreso l’attività alla Danzart di Biassono. Durante la selezione di domenica la 17enne ha potuto contare sul sostegno della sua famiglia: papà Salvatore, mamma Francesca e la sorella Aurora. E’ sicuramente una delle ragazze più giovani in gara.

Il concorso

Miss Italia è un concorso di bellezza Italiano. Fin dalla prima edizione del 1946 ha visto tra le sue concorrenti molte ragazze che sarebbero poi diventate famose nel mondo dello spettacolo. Miss Italia in carica è la vincitrice del 2019 Carolina Stramare. Miss Italia dunque non si ferma. Anche nel 2020, nonostante l’emergenza Covid, il concorso di bellezza eleggerà “la più bella d’Italia”. Tuttavia, l’81esima edizione non si svolgerà a settembre, come di consueto, ma entro la fine dell’anno.

6 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia