Molotov contro i Carabinieri di Concorezzo, la condanna delle forze politiche

Le dure prese di posizione di Pd e Tutti per Concorezzo.

Molotov contro i Carabinieri di Concorezzo, la condanna delle forze politiche
Vimercatese, 26 Dicembre 2018 ore 10:16

Molotov contro i Carabinieri di Concorezzo, la condanna delle forze politiche. I duri commenti di Partito Democratico e Tutti per Concorezzo a tre giorni dall’attacco subìto dai militari di via Ozanam.

“Un gesto vile”

Dure, durissime, le condanne espresse da Partito Democratico e dalla lista civica di Laura Della Bosca, Tutti per Concorezzo.

“Il Partito Democratico esprime piena ed incondizionata solidarietà ai Carabinieri della stazione di Concorezzo per il vile attacco subito”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il commento di Laura Della Bosca:

“Esprimiamo solidarietà e vicinanza al Comandante Carotenuto della stazione dei Carabinieri di Concorezzo e a tutti i suoi validi uomini per il grave episodio avvenuto la mattina del 23 dicembre – ha scritto nei giorni scorsi la capogruppo in Consiglio comunale Laura Della Bosca – Tutti per Concorezzo condanna questo vile gesto sostenendo il forte valore di un’istituzione che rende onore e serve il nostro Paese”.

Nei giorni scorsi era arrivata anche la vicinanza del presidente della Provincia Roberto Invernizzi e del deputato della Lega Massimiliano Capitanio, concorezzese doc.

Continua la caccia all’attentatore

Proseguono intanto le ricerche dell’attentatore, che nella mattinata di domenica ha lanciato due bombe molotov all’interno della struttura di via Ozanam. I militari di Concorezzo stanno esaminando con estrema attenzione le immagini delle telecamere di sorveglianza, sperando di carpire qualche indizio fondamentale. Dalle prime indiscrezioni, pare si tratti di un uomo alto, coperto da un cappuccio al momento dell’attentato.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia