Mongol rally partenza da Trezzo di un capriatese

Sabato il capriatese Giacomo Chignoli è partito da Trezzo per disputare il massacrante raid lungo le steppe dell'Asia.

Mongol rally partenza da Trezzo di un capriatese
17 Luglio 2018 ore 14:38

Mongol rally. Il capriatese Giacomo Chignoli è partito sabato da Trezzo per disputare il raid. Percorrerà 16mila chilometri.

Mongol rally

Amici, sponsor e autorità, hanno salutato, sabato pomeriggio, la partenza del capriatese Giacomo Chignoli e del bottanuchese Pierluigi Sala alla volta del Mongol Rally.
La Panda 4×4 del 1998, allestita per il massacrante raid che si svilupperà lungo le steppe dell’Asia, si è presentata sabato per lo start dall’alzaia di Trezzo, con un’accattivante livrea da gara e un tonante clacson bitonale, che ha risuonato al momento del via. Per allestirla, i due piloti e il loro team hanno lavorato fino all’ultimo minuto, come spesso avviene nelle corse.

Presenti i sindaci di Capriate e Trezzo e il vice di Vaprio

Il momento della partenza ha avuto anche tre cerimonieri d’eccezione come il primo cittadino di Trezzo, Danilo Villa, il borgomastro di Capriate Vittorino Verdi e il vicesindaco i Vaprio Eugenio Galbiati presenti con le fasce tricolori ed entusiasti dall’avvenimento. Armato di bandiera a scacchi, è stato proprio il primo cittadino trezzese a dare il via all’equipaggio dell’Orobica Speed, tra gli applausi e gli incoraggiamenti dei presenti.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia