Menu
Cerca
monza

Monopattini in sosta sui marciapiedi di Monza, un pericolo per i non vedenti

Il consigliere si è fatto portavoce di una segnalazione da parte del Mac, il movimento apostolico ciechi.

Monopattini in sosta sui marciapiedi di Monza, un pericolo per i non vedenti
Cronaca Monza, 25 Marzo 2021 ore 14:27

I monopattini in sosta sono un pericolo per i non vedenti che si avvalgono dell’ausilio del bastone. Vito Santese ha portato la questione all’attenzione del Consiglio.

Monopattini in sosta, pericolo per i  non vedenti

Una comodità per molti cittadini ma un pericolo per i non vedenti. Sono i monopattini elettrici che vengono utilizzati per gli spostamenti in città da numerosi cittadini e poi parcheggiati a fine utilizzo sui marciapiedi. Quando non sono parcheggiati in modo corretto, però, i veicoli di micromobilità costituiscono un pericolo per i non vedenti, soprattutto quando non si trovano in posizione verticale. A farsi portavoce di una segnalazione del Mac il Movimento apostolico ciechi è stato il consigliere Vito Santese che ha portato la questione all’attenzione del Consiglio che si è tenuto giovedì sera.  Santese ha proposto di riprendere “con forza” coloro che parcheggiano il monopattino in modo non corretto e di vietarne l’utilizzo a coloro che perseverano nella sosta selvaggia dei piccoli veicoli elettrici.

Il servizio completo sul Giornale di Monza in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da martedì 23 marzo 2021

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli