Monza e Lissone: Poste al collasso. Portalettere dimezzati e non arrivano le convocazioni per le vaccinazioni dei bimbi

Il taglio di metà dei portalettere a Monza, mentre a Lissone non sono arrivate le convocazioni per le vaccinazioni dei bimbi.

Monza e Lissone: Poste al collasso. Portalettere dimezzati e non arrivano le convocazioni per le vaccinazioni dei bimbi
16 Gennaio 2017 ore 16:50

Altro che due volte, il postino non suonerà più: all’orizzonte a Monza c’è il taglio di metà dei portalettere. Ma non solo, ci sono anche altri disservizi. Come a Lissone dove per lentezze burocratiche non sono arrivate le convocazioni per le vaccinazioni dei bimbi.

Il servizio completo lo trovate in edicola da domani, martedì 17 gennaio sul Giornale di Monza e nell’edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet!

LEGGI LA VICENDA CHE RIGUARDA MONZA e IL CASO SCOPPIATO A LISSONE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia