Cronaca

Monza, i centri civici riaprono dopo il lungo stop dovuto all’emergenza sanitaria

Da lunedì riprenderanno le normali attività

Monza, i centri civici riaprono dopo il lungo stop dovuto all’emergenza sanitaria
Monza, 04 Settembre 2020 ore 13:16

Dopo i mesi di stop dovuti all’emergenza sanitaria, i centri civici di Monza si preparano a riaprire. Lunedì – il 7 settembre 2020 – riprenderanno le attività nel rispetto delle prescrizioni del protocollo di sicurezza anti coronavirus.

Ecco come saranno organizzati

I dieci centri civici saranno abbinati per contiguità territoriale: San Rocco con San Carlo, Cederna con Libertà, Buonarroti con Sant’Albino, Centro con San Biagio e San Fruttuoso con Triante. L’orario di apertura nella fascia mattutina sarà dalle 9.00 alle 13.00, estendendolo di un’ora in più al giorno, mentre il giovedì i centri resteranno aperti anche il pomeriggio dalle 14.00 alle 16.00. La sperimentazione di questa riorganizzazione oraria durerà fino alla fine dell’emergenza sanitaria.

Le attività

I centri civici, pur in questa nuova modalità organizzativa, erogheranno i normali servizi: affitti sale civiche, corsi civici, punto prestito bibliotecario, Urp di quartiere, prenotazione appuntamenti carte identità elettroniche, segretariato sociale professionale, attività delle consulte di quartiere, attività dei patti di collaborazione e, in occasione del referendum, rilascio tessere elettorali.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia