A Monza il nuovo percorso risorgimentale

Una guida dedicata e una visita ai monumenti cittadini per raccontare la storia

A Monza il nuovo percorso risorgimentale
Monza, 14 Marzo 2018 ore 21:47

La storia del risorgimento monzese, dalla guerra d’indipendenza all’arrivo di Vittorio Emanuele II

A Monza è nato il nuovo percorso risorgimentale ideato dall’Associazione Mazziniana, guidata da Gianna Parri.

Domenica 18 marzo, in occasione del 170° anniversario delle 4 Giornate di Monza  – insurrezione di Monza contro gli austriaci 18 – 21 marzo 1848 – avrà luogo la presentazione della guida del percorso risorgimentale in città con una visita guidata con partenza alle ore 16 dalla sede della ProMonza in piazza Carducci, sotto i portici palazzo comunale.

A Monza rivivono i moti per la libertà

Il breve opuscolo, redatto dall’Associazione Mazziniana in collaborazione con ProMonza e con il patrocinio del Comune, racconterà attraverso un itinerario che si snoda tra strade e piazze del centro storico gli eventi più importanti dell’insurrezione di Monza.

Un lungo excursus storico, dal marzo 1848, con i giorni concitati della II guerra d’indipendenza, fino all’arrivo in città di re Vittorio Emanuele II nel giugno 1859.

Una passeggiata nella storia

Un itinerario cittadino alla scoperta del patrimonio d’arte e di storia (lapidi, busti, monumenti) diffuso nelle piazze e lungo le strade urbane. Un modo divertente e inedito, dunque, per scoprire gli avvenimenti più importanti della nostra storia, fra le memorie di ieri e di oggi.

Ha collaborato all’evento lo storico locale Ettore Radice.

Assolutamente da non perdere.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia