Tirapugni e manette nella borsetta. Brianzola denunciata dalla Polizia

Monza: manette e tirapugni " abusivi", quarantenne denunciata per porto abusivo di armi. La donna, residente a Villasanta, aveva diversi precedenti penali

Tirapugni e manette nella borsetta. Brianzola denunciata dalla Polizia
15 Maggio 2017 ore 12:21

Nella borsa custodiva Tirapugni e manette. Inevitabile per lei la denuncia.

Tirapugni e manette abusive

A seguito di controlli la protagonista di questa vicenda è stata denunciata per porto abusivo di armi. In borsa la 40enne residente a Villasanta, aveva oggetti  del tutto simili a quelle in dotazione alle Forze dell’ordine. Per questo la donna, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, è stata denunciata per porto abusivo di armi.

I sospetti delle forze dell’ordine

La donna è stata sorpresa in stazione, a Monza,  domenica in tarda serata dagli agenti della Polizia di Stato impegnati nei controlli dell’area. Erano circe le 23 quando hanno notato la 40enne, sola, davanti al binario 1. Insospettiti, si sono avvicinati. Dalla perquisizione è emerso che in borsa aveva una specie di arsenale fatto di coltelli, tirapugni e manette la cui provenienza è ancora da accertare.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia