Monza rapina in corso Milano, bandito pasticcione: preso

Niente passamontagna, troppo caldo: voleva coprirsi il volto semplicemente alzando sul volto la maglietta nera

Monza rapina in corso Milano, bandito pasticcione: preso
Cronaca 18 Agosto 2017 ore 17:50

Monza rapina in corso Milano, bandito pasticcione: preso

E’ entrato di soppiatto e ha sorpreso alle spalle la farmacista: “Dammi i soldi”. E malgrado fosse probabilmente disarmato, è riuscito comunque a mettere a segno il colpo.

La fuga è durata ben poco

Poi è scappato verso la stazione, ma la fuga è durata pochissimo, perché l’astuto rapinatore è andato fortunatamente a gettarsi tra le braccia della Polizia.

E’ andata male al bandito pasticcione (un 41enne pluripregiudicato) entrato in azione poco dopo le 17 in corso Milano a Monza: tatuato, robusto, con un codino biondo e una tuta grigia.

Ma niente passamontagna, troppo caldo: voleva coprirsi il volto semplicemente alzando sul volto la maglietta nera…

A mettere a segno l’arresto, in concerto, la Polizia locale e la Polizia di Stato, che l’hanno intercettato mentre cercava di allontanarsi a bordo di un… taxi. Per fortuna qualcuno l’ha visto salire e ha fornito il fondamentale dettaglio alle Forze dell’ordine.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità