Monza, senegalese ubriaco aggredisce i poliziotti

Urla e spintoni contro i pendolari. Ennesimo caso di violenza gratuita in stazione. Protagonista della vicenda un senegalese senza fissa dimora e ubriaco. E quando sono intervenuti i poliziotti per calmarlo, lui li ha aggrediti

Monza, senegalese ubriaco aggredisce i poliziotti
14 Gennaio 2017 ore 09:25

Paura in stazione. In scena l’ennesimo caso di violenza gratuita. Un senegalese senza fissa dimora, dopo essersi scolato l’ennesima bottiglia, ha iniziato a inveire contro i passanti. Urla e insulti, ma che in breve tempo si sono trasformati anche in qualche spintone. E’ partita proprio da un viaggiatore la segnalazione alle Forze dell’ordine, temendo che la situazione sfuggisse di mano. Gli agenti sono arrivati tempestivamente e quando hanno trovato il violento, lungo il primo binario quasi alla fine della banchina, lui li ha aggrediti.

Tutti i dettagli, le immagini e l’intervista a un giornalista internazionale che ha assistito alla scena, sul Giornale di Monza in edicola martedì prossimo, il 17 gennaio e nell’edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia