Monzese tra i migliori ricercatori in America

Premiata agli Issnaf Award tra gli Under 40 la nostra Camilla Pacifici, 33 anni

Monzese tra i migliori ricercatori in America
Cronaca 09 Novembre 2017 ore 12:07

C’è anche una top ricercatrice di Monza fra gli under 40 premiati agli Issnaf Award, la competizione per ricercatori e docenti italiani in Nord America: è Camilla Pacifici.

Il riconoscimento

Tre donne, due uomini, tutti accomunati dall’essere «top ricercatori» italiani under 40. Dalla Nasa, alla matematica pura ad altissimi livelli, alle più avanzate ricerche su tumori e malattie rare. Ecco i progetti sui quali lavorano in Nord America Angela Bononi, Camilla Pacifici, Giulia Saccà, Marco Ruella e Marco Pavone, i 5 italiani under 40 premiati da Issnaf, la fondazione che riunisce oltre quattromila fra docenti e ricercatori italiani in Usa e Canada. Più che «cervelli in fuga», 5 ambasciatori della forza della ricerca italiana in America.
I vincitori sono stati selezionati all’interno dell’evento annuale Issnaf, il 7 e 8 novembre 2017 all’Ambasciata italiana di Washington, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La monzese

Camilla Pacifici, monzese, 33 anni, oggi lavora con un Nasa Postdoctoral Program Fellowship al Goddard Space Flight Center di Greenbelt, nel Maryland. Si è laureata all’Università Bicocca di Milano, conseguendo la laurea triennale in fisica nel 2006 e la specialistica in astrofisica nel 2008. «Ho lavorato molto con dati ottenuti dal telescopio spaziale Hubble e ora mi sto preparando per i dati che ci invierà il James Webb Space Telescope, che verrà lanciato nel 2019 per svelare i misteri dell’universo più giovane», ha spiegato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità