Menu
Cerca
Aveva 53 anni

Morto dopo il vaccino, le autorità sanitarie: “Attendiamo i risultati delle indagini, niente allarmismi”

Giorgio Paganelli è venuto a mancare poche ore dopo la somministrazione della prima dose.

Morto dopo il vaccino, le autorità sanitarie: “Attendiamo i risultati delle indagini, niente allarmismi”
Cronaca Monza, 01 Giugno 2021 ore 09:49

E’ un invito alla calma quello che fa Asst Lariana dopo la morte di Giorgio Paganelli, ingegnere informatico originario di Lissone, venuto a mancare a 53 anni dopo alcune ore dal vaccino.

Morto dopo il vaccino

Il 52enne, residente a Bosisio Parini (nel lecchese), venerdì mattina si era sottoposto alla sua prima dose di vaccino Pfizer all’hub vaccinale allestito nei padiglioni del complesso fieristico Lariofiere ad Erba.

E’ stato il fratello Luigi, noto avvocato ed ex consigliere comunale a Lissone, a informare della tragedia che ha coinvolto la famiglia.

Mio fratello Giorgio ha ricevuto la prima dose di Pfizer intorno alle 11 di venerdì mattina nel centro di Lariofiere ad Erba. Era contento di potersi finalmente vaccinare. Tornato a casa aveva ripreso le sue normali attività in presenza della sua compagna.

Ma poi, nelle ore successive, la situazione è precipitata. Inizialmente i primi malesseri, poi in serata è stato necessario contattare il personale sanitario. Intorno alle 23, infine, il decesso.

Asst: “Attendiamo i risultati delle indagini. Niente allarmismi”

Asst Lariana spiega: “Al momento siamo venuti a conoscenza per via informale di quanto accaduto ed esprimiamo innanzitutto il nostro cordoglio alla famiglia. Per chiarire i motivi del decesso attendiamo i risultati delle indagini che le autorità riterranno necessarie ed opportune. E si rinnova l’invito ad evitare inutili allarmismi che potrebbero in qualche misura interferire sull’andamento della campagna vaccinale”

Necrologie