Motociclista travolto nel pavese: identificato il pirata della strada

L'automobilista identificato grazie allo specchietto della macchina perso nell'impatto con il centauro

Motociclista travolto nel pavese: identificato il pirata della strada
Cronaca 19 Agosto 2017 ore 17:01

Motociclista travolto a Godiasco Salice Terme: identificato il pirata della strada

Motociclista travolto nel pavese

E’ stato identificato il conducente del “SUV” che nel pomeriggio del 14 agosto aveva travolto nel Pavese  C.S., motociclista di Monza. Il centauro viaggiava sulla sua Ducati insieme ad altri amici sulla SP 461,  quando nei pressi di Godiasco Salice Terme è stato travolto da un automobilista che procedeva in senso opposto e che non si è fermato a prestare soccorso.

Trovato grazie allo specchietto

I Carabinieri di Zavattarello, intervenuti al momento dell’incidente, avevano recuperato lo specchietto laterale della macchina. E proprio i frammenti dello specchio hanno permesso alle Forze dell’ordine di risalire al modello dell’auto: un Fiat Cubo, la cui targa è stata poi individuata visionando i filmati delle telecamere istallate a Godiasco.

Responsabile un 33enne di Albuzzano

Così i Carabinieri di Zavattarello, in collaborazione con quelli di Belgioioso, sono risaliti al conducente, M.S. un giovane 33enne di Albuzzano che ora dovrà rispondere per i reati di lesione personale aggravata, fuga e omissione di soccorso.

Il motociclista è ancora ricoverato

Il motociclista si trova ancora ricoverato presso il Policlinico San Matteo di Pavia dove era stato trasportato con l’elisoccorso e ricoverato con prognosi riservata. Non è in pericolo di vita.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità