A Monza

Monza, ventenne denunciato per danneggiamenti alle auto ferme in sosta

Denunciato un ventenne originario della Nuova Guinea per danneggiamento

Monza, ventenne denunciato per danneggiamenti alle auto ferme in sosta
Monza, 31 Maggio 2020 ore 12:32
Durante il fine settimana, i militari della Compagnia di Monza, nello svolgere i controlli per il distanziamento sociale durante la movida dovuti alla pandemia, hanno deferito in stato di libertà un soggetto di nazionalità straniera, residente a Monza, per danneggiamento aggravato ai danni di una decina di automobili.

L’episodio è accaduto ieri mattina, sabato 30 maggio, alle 4.30 a Monza, in via Lecco.

Ventenne della Nuova Guinea finisce nei guai

In particolare, le pattuglie hanno svolto il servizio di prevenzione nelle vie e nelle aree della città maggiormente frequentate dai giovani brianzoli.
Proprio lo svolgimento di questa attività ha consentito ai militari di intervenire prontamente in via Lecco, a seguito di una segnalazione di un soggetto che si aggirava con atteggiamento sospetto intorno ad alcune autovetture parcheggiate in strada.
I militari operanti, giunti sul posto, hanno riscontrato il danneggiamento di alcuni veicoli, circa una decina, tutti quanti con i finestrini delle autovetture rotti. Ed hanno individuato il soggetto, in evidente stato di ebbrezza, guineano e poco più che ventenne che è stato deferito all’autorità giudiziaria.
TORNA ALLA HOME
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia