Violenza

Movida selvaggia, 16enne colpito da una bottiglia

Sabato sera di follia in centro Monza. Un ragazzino in ospedale

Movida selvaggia, 16enne colpito da una bottiglia
Cronaca Monza, 05 Luglio 2021 ore 09:17

Ancora un weekend di Movida selvaggia a Monza. Sabato sera dietro al Tribunale di piazza Garibaldi c'erano 200 ragazzi assembrati e uno di questi, un 16enne, è finito in ospedale dopo essere stato colpito da una bottiglia.

16enne preso a bottigliate

Ormai non si contano più dal dopo lockdown  le aggressioni a suon di bottigliate in centro Monza. Sabato sera un ragazzo di 16 anni è stato colpito da una bottigliata poco dopo mezzanotte in via De Amicis. Non è chiaro chi la abbia lanciata ma é stato necessario l'intervento del 112. Sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato e un'ambulanza. Il giovanissimo è stato trasportato in ospedale in codice verde, fortunatamente non ferite lievi.

Una seconda aggressione

Diverse le forze dell'ordine schierate in Centro Monza proprio per fronteggiare la Movida selvaggia, ma i giovani erano talmente numerosi che risolvere ogni situazione era impossibile. Numerose anche le chiamate dei residenti. Anche fuori dal centro la situazione si è fatta critica.  In via Sempione 12, altra zona di locali,  si è scaturita invece una lite stradale tra due ragazzi. Anche in questo caso un 17enne è finito in ospedale in codice verde con ferite non gravi.

Necrologie