Musica troppo alta, maxi rissa in piazza a Limbiate

Quaranta coinvolti, interviene la Polizia locale

Musica troppo alta, maxi rissa in piazza a Limbiate
Cronaca 03 Settembre 2017 ore 09:30

Rissa in piazza, coinvolti in quaranta. Esasperato per il continuo baccano e la musica troppo alta, un residente è sceso  in piazza e ha mollato un ceffone a un ragazzino che, per tutta risposta, ha chiamato  in rinforzo famigliari, parenti e amici. C’è voluto l’intervento della Polizia locale, nei giorni scorsi, nella centralissima piazza Repubblica, per riportare la calma tra quaranta persone coinvolte in una lite.

Acceso diverbio

Acceso diverbio tra un ventinovenne residente in piazza e una dozzina di adolescenti, alcuni ancora in corso di identificazione da parte della Polizia locale. Il residente, disturbato, è sceso in strada e raggiunti i ragazzini, ha rifilato un ceffone a uno di loro. Poi sono arrivati gli altri. Quaranta persone in tutto. Le posizioni dei presenti sono al vaglio della Polizia locale, e in particolare quella di una donna che, durante l’acceso diverbio, ha inveito contro gli agenti.  Sul posto anche i Carabinieri.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità