Menu
Cerca
Spacciatore

Nascondeva in casa più di tre chili di droga

Nei guai un insospettabile 57enne monzese

Nascondeva in casa più di tre chili di droga
Cronaca Monza, 14 Aprile 2021 ore 08:25

Nel box hanno trovato mezzo chilogrammo di droga, in casa, nascosti in un armadio, altri tre chili: e per un 57enne monzese sono scattate le manette

L’ingente quantità di droga in casa

L’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Monza è stata la conseguenza dei consueti controlli attuati in questo periodo per il rispetto delle misure anti Covid. Ma a indirizzare l’attenzione dei militari  verso quell’abitazione posizionata  immediatamente fuori dal centro urbano del capoluogo brianzolo sono state le segnalazioni di un andirivieni anomalo rispetto alle disposizioni restrittive previste negli ultimi giorni di “zona rossa”.

Il sospetto che all’interno dell’abitazione, di proprietà di un 57enne monzese, senza precedenti, si stesse svolgendo una attività illecita ha spinto i militari di approfondire i controlli.

Il sospetto diventato realtà

Entrati nel box, l’inaspettata scoperta: in un lato del garage sono stati rinvenuti più di 500 grammi di hashish. Il controllo a quel punto è stato esteso all’interno dell’abitazione del 57enne dove, dentro un armadio, sono stati rinvenuti altri 3 chili della stessa droga. Gli ulteriori accertamenti hanno consentito di sequestrare anche più di 1500 euro  in contanti verosimilmente provento dell’attività di spaccio che il 57enne effettuava presso il proprio domicilio.

All’arrestato, portato  alla Casa circondariale di Monza in attesa della convalida, è stato poi applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Necrologie