Borseggi e rapina in stazione, arrestato gambiano

Borseggi e rapina in stazione, arrestato un giovane gambiano. E' stato individuato e arrestato dalla Polizia di Stato dopo una brillante indagine

Borseggi e rapina in stazione, arrestato gambiano
Monza, 11 Luglio 2020 ore 12:45

Borseggi e rapina in stazione, arrestato un giovane gambiano. E’ stato individuato e arrestato dalla Polizia di Stato il responsabile di una serie di borseggi e di una rapina nella stazione ferroviaria di Monza.

Borseggi e una rapina, le indagini

Il responsabile è stato individuato alla fine di un’accurata attività d’indagine svolta dal personale del Compartimento Polfer Lombardia, che si è avvalsa anche delle immagini dell’impianto di
videosorveglianza presente in stazione: nelle fattispecie le indagini hanno permesso di risalire all’autore di tre borseggi e una rapina nel sottopasso della stazione, uno dei luoghi più a rischio e più attenzionati dalle forze dell’ordine soprattutto per garantire l’incolumità a donne e anziani. Gli agenti sono così risaliti a un cittadino del Gambia di 22 anni nei confronti del quale l’Autorità giudiziaria ha emesso una custodia cautelare in carcere, eseguita ieri nell’istituto penitenziario di Alghero, in provincia di Sassari, in Sardegna dove il 22enne si era trasferito e dove già si trovava in carcere evidentemente per altri reati compiuti sull’isola.

Altre indagini

Nel frattempo, sempre a Monza, sempre gli agenti della Polizia ferroviaria hanno rintracciato un uomo ricercato dovendo espiare una condanna per danneggiamento e resistenza a Pubblico ufficiale. A finire nei guai un 27enne italiano fermato dagli agenti perché insospettiti dal suo
atteggiamento. Al controllo al terminale è risultato gravato da un provvedimento di
custodia cautelare in carcere emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di
Como, per un periodo di 5 mesi e 27 giorni. L’uomo è stato portato nel carcere di Sanquirico.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia