Menu
Cerca
Uno sciame in via Pavese

Nella Giornata Mondiale delle Api qualcuno a Nova Milanese ha avuto con loro un incontro molto ravvicinato

E' accaduto in una palazzina di via Pavese dove da questo pomeriggio uno sciame di api si è formato proprio a ridosso della finestra del bagno di un appartamento dello stabile, suscitando ovviamente preoccupazione tra gli inquilini.

Nella Giornata Mondiale delle Api qualcuno a Nova Milanese ha avuto con loro un incontro molto ravvicinato
Cronaca Desiano, 20 Maggio 2021 ore 21:25

Nella Giornata Mondiale della Api che si celebra oggi, giovedì 20 maggio, qualcuno a Nova Milanese ha avuto un incontro molto ravvicinato proprio con questi preziosissimi impollinatori. Ecco cosa si deve fare e ci i imbatte in uno sciame.

A Nova Milanese un incontro molto ravvicinato con uno sciame di api

E' accaduto in una palazzina di via Pavese dove da questo pomeriggio uno sciame di api si è formato proprio a ridosso della finestra del bagno di un appartamento dello stabile, suscitando ovviamente preoccupazione tra gli inquilini. Dopo i primi momenti di incertezza i condomini si sono rivolti ad un ente apposito che si occupa del recupero e della salvaguardia, delle api. A quanto si è appreso i professionisti interverranno domani, venerdì, per prelevare lo sciame.

La situazione al momento sarebbe tranquilla. Gli inquilini dell'appartamento hanno sigillato la finestra in attesa dell'intervento dell'ente.

Il fenomeno della sciamatura

Ma perché si forma uno sciame e cosa bisogna fare se ci si imbatte in uno di essi? La prima regola, ovviamente, è stare tranquilli. E' un fenomeno naturale e si ha quando una parte delle api dell'alveare sciama con la vecchia ape regina, subito prima che nasca la nuova ape regina. Di fondamentale importanza dunque mantenere la calma, anche perché le api attaccano unicamente se si sentono minacciate. Evitare urla o movimenti bruschi vicino al nido è la prima cosa da ricordare per non essere punti o inseguiti dallo sciame. Per quanto siano parole scontate, è comunque necessario ripeterlo, poiché la prima mossa istintiva è urlare o tentare di cacciarle.

Oggi la Giornata Mondiale della api: cosa fanno di utile per il nostro pianeta?

Le api, di cui proprio oggi si celebra la Giornata, sono insetti estremamente importanti per il nostro ecosistema. Non solo, infatti, producono grandi quantità di miele eccellente che può essere utilizzato nei modi più disparati – dalla cura del corpo a impieghi culinari – ma contribuiscono anche alla biodiversità dell’ambiente.

Spostandosi da un fiore all'altro le api raggiungono e impollinano più di 170 mila specie vegetali, garantendo così la biodiversità nell'ecosistema. Senza di loro, la produzione dei frutti della natura sarebbe molto più lenta. Dall'attività delle api e di altri impollinatori dipendono l'88% delle piante da fiori selvatiche e l'80% delle 1.400 piante che nel mondo producono cibo e prodotti dell'industria. Eppure le api sono in pericolo, con tassi di estinzione attualmente da 100 a 1.000 volte più alti del normale a causa dell'impatto delle attività umane: agricoltura intensiva, monocolture, pesticidi, inquinamento e cambiamenti climatici che anticipano le fioriture.

Necrologie