la scoperta

Nell’officina aveva oltre sette chili di droga

L'intervento dei Carabinieri in un'officina di Cesano Maderno: arrestato il proprietario 26enne

Nell’officina aveva oltre sette chili di droga
Seregnese, 17 Novembre 2020 ore 13:14

Nell’officina aveva automobili, pezzi di ricambio, attrezzi e… sette chili di droga. Per questo un 26enne di Cesano Maderno è stato arrestato

Il blitz, l’officina e la droga

L’intervento dei Carabinieri di Monza in una officina di Cesano Maderno in realtà era legato a un ordinario  controllo e a verificare la regolarità amministrativa dell’attività: giunti in officina  hanno trovato il proprietario, un 26enne di Cesano Maderno,  intento a riparare un’autovettura di sua proprietà e nel corso dell’ispezione ai locali hanno fatto la scoperta: sei confezioni in chellophane sottovuoto contenenti marijuana, del peso complessivo di 5,1 chilogrammi, 22 panetti di hashish, del peso complessivo di 2,2 chilogrammi, un maxi rotolo industriale di pellicola trasparente e un bilancino elettronico perfettamente funzionante, utilizzati per confezionare la droga.
Il 26enne, che non ha fornito spiegazioni circa la provenienza e la destinazione dello stupefacente, è stato tratto in arresto e condotto presso la Casa circondariale di Monza, a disposizione dell’autorità giudiziaria.
I carabinieri proseguono le indagini per risalire i canali di approvvigionamento e contrastare l’attività di spaccio sulla piazza brianzola.

TORNA ALLA HOME PAGE 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia