No, il cellulare non è rotto: è WhatsApp in tilt

Sugli altri social network il tam tam è scattato immediato

No, il cellulare non è rotto: è WhatsApp in tilt
04 Maggio 2017 ore 00:52

No, il cellulare non è rotto: è WhatsApp in tilt

 

E’ sconcertante quanto siamo diventati dipendenti dalle nuove tecnologie. Basta che il più diffuso servizio gratuito di messaggistica istantanea vada in tilt per creare il panico.

 

Nelle ultime ore WhatsApp è andato in crash. E sugli altri social network il tam tam è scattato immediato, da più parti del mondo. Un problema temporaneo, sembra (o meglio si spera).

 

Ma al momento il servizio resta a singhiozzo… E intanto via alle dietrologie, in primis quella (palesemente infondata) secondo cui il marchio sia stato acquistato da Facebook per essere via via sostituito dalla app Messenger.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia