Cronaca

“No mozziconi a terra”, Desio aderisce all’accordo firmato con Striscia la Notizia

Una sfida contro il diffuso malcostume di gettare sigarette per strada.

“No mozziconi a terra”, Desio aderisce all’accordo firmato con Striscia la Notizia
Desiano, 20 Ottobre 2020 ore 16:39
No mozziconi a terra. Il Comune di Desio aderisce alla campagna nazionale lanciata dalla nota trasmissione di Canale 5 ‘Striscia la Notizia’ contro il diffuso malcostume di gettare per strada i mozziconi di sigaretta, uno dei rifiuti più inquinanti al mondo.

“No mozziconi a terra”

L’iniziativa ha preso il via con la sottoscrizione dell’accordo tra il Sindaco Roberto Corti e il popolare programma TV:
“Ho firmato ben volentieri. Come Amministrazione ci impegniamo ad applicare la normativa in vigore, a comunicarne il contenuto ai cittadini e a rendicontare alla redazione del TG satirico i risultati raggiunti entro tre mesi dalla firma del patto”.
Il progetto, promosso in diversi Comuni d’Italia, intende sensibilizzare i cittadini verso un maggior rispetto dell’ambiente, attivando le Amministrazioni ad installare nuovi portacenere nei vari contesti urbani.
“Abbiamo aderito subito perché si tratta di una battaglia di civiltà per la salvaguardia dell’ambiente – spiega l’Assessore all’Ambiente Stefano Bruno Guidotti. La normativa c’è e intendiamo farla rispettare. Ci muoveremo anche sul piano dell’informazione e della comunicazione per una campagna mirata a un maggiore rispetto delle aree pubbliche. Ecco perché invito i fumatori a un maggiore senso civico, rispettando le regole, che vietano di buttare i mozziconi di sigaretta per terra, per difendere lo spazio condiviso in cui tutti viviamo”.

Cosa prevede l’iniziativa

Nei prossimi giorni i pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande riceveranno una lettera che invita a esporre un portacenere fuori dal proprio locale. Ma non solo. Il Comune sta anche per distribuire a tutte le tabaccherie del territorio dei portacenere tascabili da donare ai clienti. Una sfida da vincere insieme.
“I cittadini di Desio hanno sempre dimostrato di essere particolarmente sensibili alle tematiche ambientali – commenta l’Assessore alle Attività Produttive Jenny Arienti – La prevenzione dell’inquinamento da mozziconi è parte integrante della nostra strategia di sostenibilità. E’ un problema che necessita di soluzioni efficaci e dell’impegno da parte di tutti gli attori sociali coinvolti. Per questo ci tengo a ringraziare le tabaccherie e i commercianti che aderiranno a questa campagna. Che vorremmo fosse di tutti.”

La Normativa

Chiunque abbandoni sul suolo i mozziconi di sigarette va incontro ad una sanzione amministrativa pecuniaria, che va da 60 euro ad un massimo di 300 euro. Questo è quanto prevede l’articolo 40 della Legge 221/2015 – che ha integrato il D.Lgs. 152/2006 “Norme in materia ambientale” – stabilendo che “È vietato l’abbandono di mozziconi dei prodotti da fumo sul suolo, nelle acque e negli scarichi” (art. 232-bis) e prevedendo le relative sanzioni a carico dei trasgressori (art. 255.1-bis).
“Questa iniziativa è anche l’occasione per una riflessione sui rischi associati al fumo con l’intento di aumentare la consapevolezza sugli effetti nocivi del tabacco e dell’esposizione al fumo passivo, che hanno un forte impatto negativo sulla salute – conclude Guidotti. Quello degli spazi pubblici è un argomento molto a cuore all’Amministrazione comunale: accoglienza, benessere, salubrità dell’aria e sostenibilità ambientale sono tutti aspetti che esprimiamo da tempo per migliorare la vivibilità, il benessere dei bambini, salvaguardare il diritto alla salute dei non fumatori e ridurre sensibilmente i mozziconi nei luoghi pubblici”.
TORNA ALLA HOME 
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia