Si era sentito male ieri mattina

Non ce l'ha fatta l'edicolante colto da malore a Verano

Leghista della prima ora, attorno alla sua edicola si era formato il gruppo della Lega locale.

Non ce l'ha fatta l'edicolante colto da malore a Verano
Cronaca Caratese, 17 Giugno 2021 ore 10:07

Si è spento nel tardo pomeriggio di ieri, Santino Citterio, l'edicolante colto da malore a Verano ieri mattina.

Il malore a Verano nella sua edicola

Nonostante la corsa in ospedale, a Desio, Santino Citterio, 71 anni, storico edicolante a Verano, non ce l'ha fatta. Si era sentito male mercoledì mattina, poco prima delle 7.30, mentre era nella sua edicola in via Comasina, la strada che dall'uscita della Ss36 porta al centro del paese. Sul posto sono subito arrivati i mezzi del "118", attivati in codice rosso: l'ambulanza della Croce Bianca di Besana e l'automedica. I medici hanno praticato il massaggio cardiaco, e dopo averlo stabilizzato, l'hanno trasportato d'urgenza in ospedale. Gravissime le sue condizioni, tanto che poche ore dopo purtroppo è deceduto.

Era molto conosciuto in paese

Citterio era molto conosciuto in paese; leghista della prima ora, era anche entrato in Consiglio comunale durante il mandato del sindaco Tagliabue, nei primi anni '90. Il gruppo della Lega si era formato a Verano, proprio attorno alla sua edicola.

Necrologie