Il caso

“Non sono razzista, ma i pizzaioli li voglio italiani”

Polemiche su Facebook per il post pubblicato da Mauro Sisti, titolare della pizzeria "Pappa&Pizza" di via Da Vinci a Villasanta

“Non sono razzista, ma i pizzaioli li voglio italiani”
Vimercatese, 27 Ottobre 2020 ore 13:18

“Cerco pizzaiolo, ma valuto solo italiani perchè gli stranieri hanno un metodo di lavoro differente”.

Non accetta di essere tacciato per razzista. Ma il popolo dei social condanna il suo annuncio di lavoro etichettandolo come discriminatorio nei confronti degli stranieri e razzista.
Il protagonista della storia che ha imperversato nei giorni scorsi sulla pagine Facebok villasantesi è Mauro Sisti, titolare della pizzeria d’asporto “Pappa&Pizza” di Villasanta.

L’annuncio di lavoro su postato su Facebook

Tutto è iniziato con un annuncio di lavoro pubblicato sui social.

“Buongiorno, cerco un pizzaiolo o aiuto pizzaiolo esperto (scritto in maiuscolo, ndr) forno a legna. Astenersi i soliti mitomani che si dichiarano esperti e poi non sanno fare 10 pizze contemporaneamente. Valuto solo italiani non per razzismo ma perché gli stranieri hanno un metodo di lavoro differente. Grazie”.

Apriti cielo. Un annuncio che nel giro di pochi minuti ha scatenato una vera e propria reazione sul web con molti utenti che si sono scagliati contro il titolare della pizzeria, accusandolo, in maniera esplicita, di essere razzista per il fatto di preferire pizzaioli italiani a quelli stranieri.

LA NOTIZIA LA POTRETE LEGGERE SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA STAMATTINA, MARTEDI’ 27 OTTOBRE 2020

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia