Notte ad alta gradazione alcolica in Brianza SIRENE DI NOTTE

Un breve riassunto degli interventi dei soccorritori avvenuti la scorsa notte tra Monza, Seregno, Vimercate, Desio e Carate.

Notte ad alta gradazione alcolica in Brianza SIRENE DI NOTTE
Monza, 02 Dicembre 2018 ore 08:09

Notte ad alta gradazione alcolica in Brianza. Un breve riassunto degli interventi dei soccorritori avvenuti la scorsa notte tra Monza, Seregno, Vimercate, Desio e Carate.

Investito un pedone a Monza

L’incidente stradale, sul quale sono intervenuti gli Agenti di Polizia locale per stabilirne la dinamica e le responsabilità, è avvenuto in via Buonarroti all’altezza del civico 92, poco dopo le 22 di ieri, sabato 1 dicembre. Ma per il giovane investito, un 21enne, le conseguenze, fortunatamente, non sono state gravi. Il ragazzo, infatti è stato trasportato al San Gerardo ma non in pericolo di vita.

Grave malore a Monza

Un malore improvviso, poco prima delle 23, mentre la donna, una 88enne, si trovava al ristorante nel cuore del Parco di Monza. L’allarme ai soccorritori del 118 è scattato alle 22.40, e le condizioni della persona sembravano davvero critiche. All’arrivo dei paramedici, poi, dopo i primi controlli effettuati sul posto, anche i sanitari hanno confermato la gravità della situazione, predisponendo il trasporto al Pronto soccorso del San Gerardo. La donna, quindi è stata trasferita al nosocomio per maggiori controlli. Da quanto si appprende, tuttavia, non sarebbe in pericolo di vita.

Poco più che maggiorenne, ma ubriaco

Ha alzato il gomito e ha esagerato. Il 19enne per cui è stato necessario l’intervento di un’ambulanza, però, non è stato trasportato al Pronto soccorso. I paramedici, infatti, non hanno ritenuto necessario il suo trasferimento all’ospedale. La chiamata ai soccorritori del 118 è avvenuta all’1 di notte, nei pressi di via Garibaldi a Monza.

Grave malore, 70enne al Policlinico

La chiamata ai soccorsi è scattata all’1 e 25 di notte, in via Cadore a Monza. Un uomo sui 70 anni avrebbe accusato un malore. E all’arrivo dei paramedici del 118, infatti, le condizioni di salute non erano stabili. Anzi, per lui è stato necessario il trasporto d’urgenza al Pronto soccorso del Policlinico.

Alcol a fiumi a Lissone, Seveso e Burago

Giovanissimi ma non solo. A distanza di minuti, in Brianza, sono stati tre gli interventi dei soccorritori del 118 (in qualche caso insieme a quello dei Carabinieri) per il troppo alcol bevuto. Il primo episodio è avvenuto a Lissone, alle 3.42 in via Guarenti, all’altezza del civico 17. Coinvolto un 30 per il quale è stato necessario il trasporto al Pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza. Alle 4.06 un’altra chiamata, questa volta da Seveso, nei pressi della Ferrovia in piazza Mazzini. Ma per il 37enne ubriaco, i soccorritori non hanno predisposto il trasferimento al Pronto soccorso e la situazione si è risolta sul posto. Le condizioni di salute della 19enne ubriaca a Burago in via Villa, all’altezza del civico 9, invece, in un primo momento avevano preoccupato. L’intervento dei soccorritori è stato fulmineo: in pochi minuti i paramedici si sono portati sul posto e hanno preso in carico la ragazza, predisponendo, poi, il trasferimento al Pronto soccoro dell’ospedale di Vimercate.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia