Nova Milanese – Bus momentaneamente salvi, ma l’incubo non è finito

Proroga di un mese e bus momentaneamente salvi, ma l'incubo non è finito. Prosegue la raccolta firme, mobilitazione per scongiurare i tagli delle linee z225 e z227. 

Nova Milanese – Bus momentaneamente salvi, ma l’incubo non è finito
16 Gennaio 2017 ore 22:21

Un mese di tempo per cercare una soluzione alternativa al taglio definitivo delle linee: tirano un momentaneo sospiro di sollievo i novemila pendolari che quotidianamente utilizzano le due linee per raggiungere scuola, lavoro e università. Mentre continua la raccolta firme, per tenere vivo il problema e concordare azioni per mantenere il servizio è prevista domani sera martedì 17 gennaio alle 21, un’assemblea pubblica nell’aula consiliare di via Zara, a Nova Milanese.

Per discutere della situazione, sempre a Nova,  Antonio Colombo, ex candidato sindaco e capogruppo del Nuovo Centrodestra, ha chiesto e ottenuto un Consiglio comunale urgente, dopo aver raccolto anche le firme di alcuni consiglieri di maggioranza. Intanto la senatrice desiana del Pd, Lucrezia Ricchiuti, fa pressing sul Governo.

APPROFONDIMENTI SUL GIORNALE IN EDICOLA DOMANI E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER, SMARTPHONE, TABLET E PC

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia