Nova Milanese, un premio al cantoniere eroe che avrebbe chiuso il ponte

Fosse stato per lui, la tragedia del ponte di Annone Brianza non sarebbe mai avvenuta. E' stato premiato il novese Tindaro Sauta, dipendente di Anas, il primo cantoniere a intervenire lo scorso 28 ottobre sul luogo della tragedia.

Nova Milanese, un premio al cantoniere eroe che avrebbe chiuso il ponte
13 Dicembre 2016 ore 12:12

Fosse stato per lui, la tragedia del ponte di Annone Brianza non sarebbe mai avvenuta. E’ stato premiato il novese Tindaro Sauta, dipendente di Anas, il primo cantoniere a intervenire lo scorso 28 ottobre sul luogo della tragedia.

Dopo la caduta del calcinacci dal cavalcavia aveva chiuso una delle due corsie per controllare meglio il traffico e aveva avvisato della necessità di un sopralluogo, chiedendo insistentemente di chiudere il ponte, che presentava segni preoccupanti di sgretolamento.

“TUTTI I DETTAGLI DELLA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER, SMARTPHONE, TABLET E PC

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia