Cronaca
Monza

Nuovi controlli della Polizia di Stato: sequestrata droga a un 21enne

Si tratta di un cittadino egiziano senza fissa dimora, irregolare sul territorio dello Stato e gravato da precedenti penali per reati connessi allo spaccio.

Nuovi controlli della Polizia di Stato: sequestrata droga a un 21enne
Cronaca Monza, 04 Agosto 2022 ore 11:09

Nuovi controlli da parte della Polizia di Stato in centro a Monza. Nella giornata di ieri l'attività degli agenti si è concentrata nella zona della stazione e in via Italia.

Nuovo controlli della Polizia di Stato: sequestrata droga a un 21enne

In particolare ieri mattina, mercoledì 3 agosto, le pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – Squadra Volanti - transitando in via Arosio, hanno notato quattro soggetti di origini magrebine confabulare in corrispondenza della scalinata che porta in Corso Milano.
I poliziotti hanno così deciso di procedere alla loro identificazione. Nel corso del controllo uno dei soggetti si è subito mostrato particolarmente nervoso, cosa che ha portato i poliziotti a procedere a controllo. Gli agenti hanno così scoperto che addosso aveva una lametta di acciaio di circa 6 cm.
Inoltre, nel corso dell’attività, gli operanti hanno trovato 3 involucri di cellophane, contenenti hashish per un peso complessivo di 13,47 grammi, nascosti dentro le cavità del muretto su cui l’uomo sedeva, tentando di occultarle.

Il soggetto, cittadino egiziano senza fissa dimora, irregolare sul territorio dello Stato e gravato da precedenti penali per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti, l’ultimo dei quali accertato lo scorso febbraio, è stato dunque denunciato (in stato di libertà) per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Non solo, il Questore ha attivato l'Ufficio Immigrazione per l’avvio delle procedure di collocamento del 21enne presso un C.P.R., per il definitivo abbandonamento del Territorio Nazionale.

Segnalati due consumatori

Inoltre, nella serata di ieri, intorno alle 23, i poliziotti delle Volanti, transitando in via Italia, hanno notato due soggetti seduti su un muretto che, accortisi della presenza delle Forze dell'ordine, hanno tentato di nascondere rapidamente della sostanza stupefacente, senza riuscirci.

I due, un cittadino iraniano regolare di 26 anni e un cittadino italiano coetaneo, entrambi con precedenti di polizia, sono stati dunque controllati dagli agenti che hanno così scoperto che nelle tasche occultavano altra droga.

Visto la destinazione ad uso personale della sostanza rivenuta, gli agenti hanno sanzionato amministrativamente i due ragazzi che pertanto saranno segnalati agli enti competenti per le problematiche connesse alla tossicodipendenza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie