Monza, parrocchie al lavoro

Nuovo Dpcm: le parrocchie monzesi si adattano

Le chiese restano aperte ma i sacerdoti vogliono essere prudenti

Nuovo Dpcm: le parrocchie monzesi si adattano
Monza, 07 Novembre 2020 ore 15:07

Nuovo Dpcm: le parrocchie cittadine stanno cercando di adeguarsi alle nuove restrizioni imposte dal Governo.

Nuovo Dpcm, parrocchie al lavoro

Nuovo Dpcm e l’invito è alla prudenza. Le parrocchie monzesi sono al lavoro dopo il varo del nuovo Dpcm con le nuove restrizioni che, seppure non vietano l’ingresso in chiesa, non esclude i sacerdoti dal ragionare sulla necessità di trovare nuove soluzioni per contribuire quanto più possibile al diffondersi dei contagi.

Nuovo Dpcm: messe sì, cresime rinviate

Se infatti le chiese resteranno aperte e le messe procederanno a svolgersi senza interruzioni, fatta salva come prevista l’obbligatorietà per i fedeli di portarsi dietro la nuova autocertificazione, per comunioni e cresime ogni parrocchia sarà  libera di decidere in autonomia.

A San Biagio, Santa Gemma e San Pio X per esempio si è deciso di terminare tutte le celebrazioni già programmate (comunioni e cresime), mentre a San Rocco, Regina Pacis, San Donato e Sant’Alessandro si è scelto per salvare le comunioni e rinviare le cresime a data da destinarsi.

Catechismo online

E se lezioni di catechismo già avevano subito un ridimensionamento, ancora nella comunità pastorale Ascensione del Signore si starebbe anche pensando alla possibilità di sostituire le dottrina in presenza con quella online. Dopo che per prudenza tutti gli incontri in presenza coi ragazzi sono stati sospesi.

Funerali più brevi

Infine, anche per i funerali le parrocchie monzesi hanno deciso di accorciare i tempi e  di procedere, per quanto possibile, alla sola liturgia funebre escludendo dalla funzione il momento dell’eucaristia.

Resta comunque alta l’attenzione e piuttosto rigidi resteranno i controlli da parte dei volontari per accedere alle funzioni: mascherine obbligatorie per tutti, distanziamento massimo fra le persone e igienizzazione delle mani prima di entrare in chiesa.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia