Restyling in centro Monza

Nuovo look per via degli Zavattari: addio alle lastre in pietra, ecco l’asfalto stampato

Oggi il primo sopralluogo di sindaco, assessore e tecnici del Comune. Sabato torneranno a circolarvi gli autobus

Nuovo look per via degli Zavattari: addio alle lastre in pietra, ecco l’asfalto stampato
Monza, 19 Novembre 2020 ore 12:02

Nuovo look per via degli Zavattari, in centro Monza: addio alle lastre in pietra. Al loro posto è stato posato l’asfalto stampato.

Nuovo look per via degli Zavattari

Oggi, giovedì 19 novembre 2020, il primo sopralluogo del sindaco Dario Allevi, del vicesindaco Simone Villa, dell’assessore all’Istruzione Pierfranco Maffè, del comandante della Polizia Locale Pietro Curcio. Con loro anche Alessandro Casale, dirigente del Settore Mobilità del Comune e i tecnici.

Il cantiere era stato inaugurato ad agosto e in programma c’era la sostituzione delle lastre in pietra di Luserna (pregiate ma anche estremamente delicate, tanto che negli anni si erano usurate e spaccate) con una tipologia di asfalto stampato e colorato che andasse a uniformarsi con la pavimentazione della contigua piazza Trento e Trieste.

Sabato mattina è previsto che riprenda il passaggio dei mezzi pubblici.

“Le lastre in pietra erano troppo delicate”

“Abbiamo pensato a una soluzione che si adattasse all’utilizzo della strada – ha spiegato il vicesindaco, nonché assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa – Abbiamo purtroppo dovuto sacrificare le lastre in pietra che, sia pur esteticamente molto belle, si sono rivelate inadatte a sopportare le continue sollecitazioni dei mezzi di passaggio. Per anni le porzioni di strada ammalorate hanno provocato infortuni e danni ai veicoli. La scorsa estate abbiamo cercato di tamponare la situazione con degli interventi mirati. Ma appena abbiamo individuato le risorse necessarie, abbiamo proceduto con una riqualifica totale, scegliendo una tipologia di asfalto che fosse funzionale ma anche esteticamente gradevole”.

Contestualmente è stato consolidato il sottofondo con iniezioni di miscela poliuretanica “in modo da rinforzare ulteriormente il manto stradale”.

“Chiusa una ferita aperta da troppo tempo”

“Finalmente è stata chiusa una ferita aperta da troppo tempo – ha commentato il primo cittadino Dario Allevi – Era inaccettabile vedere via degli Zavattari ridotta in quel modo. Fin dall’inizio quel tipo di pavimentazione in pietra si era rivelata inadatta, tanto che i problemi non erano tardati a emergere. Si doveva intervenire, anche per una questione di sicurezza e sono decisamente soddisfatto del risultato . E’ una soluzione equilibrata, che tiene conto tanto dell’aspetto funzionale, quanto di quello estetico”.

TORNA ALLA HOME PAGE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia