Officina Giovani | Tutto pronto per il cineforum

Primo appuntamento mercoledì 16 gennaio alle 20.30 in via Monte Oliveto 10 a Monza.

Officina Giovani | Tutto pronto per il cineforum
Monza, 08 Gennaio 2019 ore 11:56

Officina Giovani | Tutto pronto per il cineforum. Primo appuntamento mercoledì 16 gennaio alle 20.30 in via Monte Oliveto 10 a Monza.

Officina Giovani

Con la proiezione del film islandese “E respirare normalmente” si inaugurano le serate a tema: primo appuntamento mercoledì 16 gennaio alle 20:30 con una discussione sul “decreto sicurezza”. Si chiama CineOfficina ed è la nuova iniziativa di Officina Giovani, il coworking della Cgil di Monza e Brianza: un cineforum, ma soprattutto una nuova occasione di incontro per la formazione, l’informazione e il confronto.

Un luogo di incontro

“Con queste iniziative – ha spiegato Lino Ceccarelli, responsabile dell’Area Giovani e Lavoro della Cgil di Monza e Brianza – Officina Giovani, oltre a coworking, si candida ad essere anche un luogo di incontro e di confronto, che incoraggia i più giovani a fare esperienze collettive e a discutere di temi culturali, politici e sociali di attualità”. Il primo appuntamento è previsto per mercoledì 16 gennaio alle 20:30, quando in via Monte Oliveto, 10 verrà proiettato “E respirare normalmente” un film prodotto nel 2018 tra Islanda, Svezia e Belgio e diretto da Isold Uggadottir.

L’evento e le finalità

Il film mette in scena la vita di due donne: una madre islandese e una richiedente asilo della Guinea Bissau. Tra le due nasce un delicato legame di amicizia mentre tentano di superare le reciproche difficoltà. L’occasione giusta per discutere del “decreto sicurezza”. Ad intervenire a inizio serata, infatti, ci penserà Luca Mandreoli, coordinatore dell’Area Migranti della Cgil di Monza e Brianza: “Con le novità introdotte dal nuovo governo, si aggravano le difficoltà nel sistema dell’accoglienza e si favoriscono i soggetti spregiudicati”, ha fatto sapere Mandreoli in un recente convegno organizzato dalla Cgil in Brianza. Secondo il sindacato di via Premuda, infatti, il provvedimento del ministro dell’Interno Matteo Salvini “non risolve i problemi, ma li crea. Il risultato? Un territorio più insicuro e centinaia di posti di lavoro in meno”. CineOfficina non sarà l’unica nuova iniziativa di Officina Giovani: sono previste per il 2019 nuovi percorsi di formazione e di orientamento al lavoro.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia