Cronaca
Operazione della guardia id Finanza

Oltre 800mila euro di fatturato, ma non ha dichiarato nulla: nei guai imprenditore brianzolo

Le Fiamme gialle hanno proceduto col sequestro preventivo di 440mila euro

Oltre 800mila euro di fatturato, ma non ha dichiarato nulla: nei guai imprenditore brianzolo
Cronaca Monza, 18 Novembre 2021 ore 08:31

Oltre 800mila euro di fatturato, ma non ha dichiarato nulla: nei guai imprenditore brianzolo. Le Fiamme gialle del Comando provinciale di Monza hanno proceduto col sequestro preventivo di 440mila euro.

Le indagini della Guardia di Finanza

I militari hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo di denaro, beni immobili e altre disponibilità finanziarie, richiesto dalla Procura della Repubblica di Monza ed emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari, nei confronti del titolare di un’impresa operante nel settore del legno-arredo, finalizzato alla confisca diretta del profitto del reato per circa 440mila euro.

Oltre 800mila euro di fatturato

Destinatario del provvedimento è un imprenditore di Giussano che è risultato essere evasore totale per i periodi d’imposta relativi agli anni 2017 e 2018. Ha omesso di dichiarare un fatturato di oltre 880mila euro e non provvedendo al versamento di imposte sui redditi e di Iva per circa 440mila euro.

Le indagini – esito dell'attività di analisi e approfondimento di plurime segnalazioni per operazioni sospette generate dal sistema di prevenzione antiriciclaggio – si sono sviluppate attraverso riscontri documentali e contabili che hanno consentito di rilevare come l’indagato, pur avendo dichiarato la cessazione dell’attività, avesse di fatto proseguito nell’operatività della propria azienda, occultando i ricavi conseguiti.

Sequestro preventivo

Al termine delle attività investigative, i finanzieri hanno denunciato il titolare dell’impresa alla Procura della Repubblica di Monza, che ha chiesto il sequestro preventivo del profitto del reato di omessa presentazione della dichiarazione delle imposte. Richiesta accolta dal gip ed eseguita dalle Fiamme Gialle che hanno proceduto all’individuazione e al sequestro dei beni.

 

Necrologie