Menu
Cerca
Coronavirus

Oltre mezzo milione i vaccinati contro il Covid in Lombardia

Il traguardo dei 500mila vaccinati è stato tagliato ieri, domenica 14 febbraio.

Oltre mezzo milione i vaccinati contro il Covid in Lombardia
Cronaca Monza, 15 Febbraio 2021 ore 13:57

Oltre mezzo milione i vaccinati contro il Covid in Lombardia. Il traguardo dei 500mila vaccinati è stato tagliato ieri, domenica 14 febbraio.

Oltre mezzo milione i vaccinati contro il Covid

4 foto Sfoglia la gallery

I vaccinati contro il Covid-19 nella nostra regione alla data di ieri, domenica 14 febbraio, hanno raggiunto quota 506.532 e come si può notare dal grafico che pubblichiamo la Lombardia è nettamente in testa per numero di vaccini contro il Covid, seguita da Emilia Romagna e Piemonte.

Negli altri grafici che trovate qui anche il punto aggiornato sui nuovi positivi e i ricoverati in terapia intensiva. Per quel che riguarda i positivi  per 100 tamponi, la Lombardia in un raffronto con le altre regioni d'Italia si piazza a metà classifica con una percentuale del 6,56%, superiore a quella registrata soltanto qualche giorno fa.

Le cose ieri andavano decisamente peggio in Puglia, dove la percentuale di positivi ogni 100 tamponi oggi era al 10,06%. Subito dopo c'è la Basilicata con il 9,60% di tamponi positivi, comunque in decrescita rispetto a quattro giorni prima, quando la percentuale era al 10,47%.

Nella nostra Regione sono in crescita anche i positivi al Covid-19 ogni 100.000 abitanti, eravamo al 18,4 il 10 febbraio, ieri siamo arrivati al 19,8, nella prima metà di una classifica regionale dove sarebbe buona cosa rimanere in fondo. In testa c'è ancora la Provincia autonoma di Bolzano con 75,3 positivi ogni 100mila abitanti. La situazione a Bolzano è comunque migliorata perché solo 4 giorni prima i positivi ogni 100mila abitanti erano 150,4. In coda sempre la Valle d’Aosta con 3,9 positivi/100mila abitanti e una situazione ancora in miglioramento.

I ricoveri in Terapia intensiva

Ultimo dato illustrato dai grafici quello dei ricoverati in Terapia intensiva per 100mila abitanti. In questo caso la classifica è ancora guidata dall’Umbria, alle prese con la pericolosa variante brasiliana. Sono 9,44 i ricoverati ogni 100mila abitanti, contro i 3,63 della Lombardia, in leggera diminuzione rispetto quattro giorni prima. In coda ci sono la Calabria e la Basilicata, rispettivamente con 1,11 e 1,05 ricoverati in Terapia intensiva ogni 100mila abitanti.

 

Necrologie