Cronaca
Esclusiva

Omicidio a Monza, parlano i genitori della vittima - VIDEO

Non è ancora chiaro il movente del brutale omicidio. Per i genitori potrebbe essere stata una rapina

Cronaca Monza, 29 Novembre 2020 ore 14:48
Non è ancora chiaro quale sia il movente del brutale omicidio avvenuto a Monza  nel quartiere San Rocco oggi 29 novembre 2020 poco dopo le 12.45. La vittima è Cristian Sebastiano, 42 anni, residente in un condominio limitrofo a quello in cui si è consumato l’assassinio. Il monzese è stato colpito da almeno due coltellate al volto, una delle quali gli ha tagliato la gola.
Sotto shock i suoi genitori che vivono nel quartiere e sono accorsi subito sul luogo della tragedia.

I genitori di Cristian Sebastiano

"Gli hanno tirato via il portafoglio, mio figlio non aveva debiti con nessuno. Mamma non devo dare soldi a nessuno mi aveva detto. Era un periodo che era tranquillo".  Così i genitori ricostruiscono la vicenda in attesa di conoscere dalle Forze dell'ordine i motivi che hanno spinto qualcuno a tagliare la gola a Cristian. Davvero c'è una rapina finita male alla base dell'omicidio? O la vicenda è più complessa? Le indagini sono in corso.

TORNA ALLA HOME

Necrologie