Omicidio a Seregno, chi è la vittima FOTO

Omicidio a Seregno, chi è la vittima FOTO
Seregnese, 30 Maggio 2018 ore 20:55

Donna uccisa a Seregno, la vittima è una 34enne albanese.

Omicidio nel pomeriggio in via Romagnosi, donna uccisa in auto dal coniuge

Nel pomeriggio di mercoledì omicidio a Seregno, in via Romagnosi a breve distanza dalla caserma dei Carabinieri. Un 35enne marocchino, regolare, ha accoltellato la moglie 34enne nell’auto che guidava, una utilitaria Chevrolet di colore nero. Poi si è allontanato a piedi e si è costituito in caserma. Un testimone che ha assistito alla violenta aggressione ha subito lanciato l’allarme.

La donna trasportata all’ospedale è morta nel pomeriggio

L’episodio intorno alle 16, all’altezza del civico 20. Sul posto sono accorse due ambulanze e un’Automedica oltre ai Carabinieri delle stazioni di Seregno, Meda, Carate e del Nucleo operativo, che hanno effettuato i rilievi sull’auto. Il personale del “118” ha soccorso la vittima, Fjoralba Nonaj di nazionalità albanese, coperta di sangue all’interno dell’auto, per poi trasferirla in condizioni disperate all’ospedale San Gerardo di Monza dove è deceduta nel corso del pomeriggio.

La coppia si era separata da un paio di mesi

Al momento dell’aggressione era presente anche il figlioletto di cinque anni della coppia, che non è rimasto ferito ed è stato assistito dal personale del “118”.  Per oltre due ore i Carabinieri hanno effettuato i rilievi sulla vettura, intorno alle 19 rimossa dal carro attrezzi. Durante il sopralluogo via Romagnosi è stata chiusa al traffico e la scena del delitto è stata circoscritta da un nastro di plastica.

Uccisa a morte con numerose coltellate

La vittima albanese è stata colpita da numerose coltellate, costali e addominali, oltre che sul dorso e al collo. Della vicenda si sta occupando il pm  Michele Trianni del Tribunale di Monza. La giovane donna e il marito ormai da un paio di mesi non vivevano più insieme nell’abitazione di via Cantù. Sembra che il nordafricano si fosse trasferito in un alloggio proprio in via Romagnosi, ospite di connazionali. Bocche cucite nello stabile, nel quale la coppia era conosciuta  di vista.

14 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia