Menu
Cerca
La tragedia della piccola di Cabiate

L'ex patrigno accusato di omicidio volontario. Intanto oggi ci saranno i funerali della piccola Sharon

Si aggrava la posizione dell'ex compagno della madre, il 25enne Gabriel Robert Marincat, residente a Lentate.

L'ex patrigno accusato di omicidio volontario. Intanto oggi ci saranno i funerali della piccola Sharon
Cronaca Seregnese, 11 Maggio 2021 ore 09:47

Omicidio volontario per la morte della piccola Sharon Barni, si aggrava la posizione dell'ex compagno della madre, il 25enne di origini rumene, cresciuto a Barlassina e residente a Camnago (frazione di Lentate) Gabriel Robert Marincat.

Morte di Sharon: l'accusa ora è di omicidio volontario

Altro che una stufetta elettrica caduta accidentalmente sulla testa mentre stava giocando. Sharon Barni, la piccola di Cabiate morta l’11 gennaio a soli 18 mesi, secondo la Procura sarebbe stata colpita più volte con violenza e deliberatamente, fino alla morte.

Si è aggravata la posizione di Gabriel Robert Marincat

Si è quindi aggravata la posizione dell’ex compagno della madre, Gabriel Robert Marincat, che inizialmente era finito in cella con l’accusa di morte come conseguenza di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale aggravata. La notizia del suo arresto aveva suscitato molte reazioni a Barlassina, il paese dove era cresciuto, e a Lentate, dove abitava con la madre. Nei giorni scorsi la Procura ha cambiato l’accusa a suo carico e ora il giovane dovrà rispondere di omicidio volontario aggravato dalla violenza sessuale ai danni di una bambina. Un’aggravante che rende impossibile chiedere il rito abbreviato e che si potrebbe tradurre in una condanna all’ergastolo. L’omicidio, secondo gli inquirenti, sarebbe stato l’epilogo di una giornata di violenze ai danni della piccola, affidata al 25enne mentre la mamma Silvia Barni era al lavoro.

Oggi i funerali della piccola Sharon

E ora è stato dato il via libera ai funerali della bimba di un anno e mezzo. Nei giorni scorsi è arrivato il nulla osta dalla Procura di Como, che ha di fatto autorizzato lo svolgimento della funzione religiosa. Verrà celebrata oggi, martedì 11 maggio, alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Nascente a Cabiate. In tanti si stringeranno alla mamma Silvia, che qualche mese fa aveva scritto un'intensa lettera alla sua piccola.

 

Necrologie